Home Lavorare all'estero Trovare lavoro in Germania: ecco il segreto per emigrare

Trovare lavoro in Germania: ecco il segreto per emigrare

4154

Hai deciso di emigrare e ritieni che la Germania sia il Paese più adatto a te? Sei alla ricerca di informazioni e opportunità lavorative in Germania? Grazie a questa guida scoprirai quali documenti occorrono, dove cercare e come fare per trovare lavoro in Germania.

Gli italiani che desiderano lasciare il bel paese per trovare lavoro in Germania sono sempre di più. Questo perché in Italia, il mercato del lavoro sta chiudendo le porte in faccia ai giovani laureati e a tutti quelli, non laureati, che cercano un lavoro comune.

In Germania, locomotiva economica europea, l’efficiente welfare, gli alti standard lavorativi, i corposi stipendi, l’inferiore tassazione e minor costo della vita rispetto all’Italia, suscitano nei disoccupati italiani il forte desiderio di voler cercare lavoro in Germania.

Disoccupazione in Germania

Disoccupazione in Germania e nei paesi Europei
Immagine Corriere della Sera. Fonte: ISTAT

Secondo l’Eurostat nel 2017 il tasso di disoccupazione in Germania è stato del 3.6% mentre in Italia del 11% e del 40,1% quella giovanile. Da queste percentuali si evidenzia che il mercato del lavoro in Germania offre molte più opportunità lavorative rispetto a quello italiano.

Ma attenzione non è tutto oro quello che luccica, se pensi di poter trovare lavoro in poco tempo e senza essere ben organizzato e determinato effettui un grande errore.

Per riuscire a trovare un lavoro in Germania bisogna essere ben preparati, saper quel che si vuole e avere molta costanza nel cercarlo. La concorrenza di altri italiani in cerca di lavoro e molta quindi bisogna sapersi distinguere dalla massa.

Vuoi cambiare vita ma non sai chi contattare per trovare lavoro in Germania? Continua a leggere e lo scoprirai subito.

Come trovare lavoro in Germania

Come è stato detto in precedenza iniziare a trovare lavoro in Germania non è il primo passo ma bensì il secondo.

Il primo passo è quello di cercare una alloggio temporaneo al fine di prendere la residenza in Germania. Solo successivamente puoi dedicarti alla ricerca di un lavoro a tempo pieno. Per approfondire questi passaggi ti invitiamo a leggere i 4 passi per trasferirsi in Germania.

Dove cercare lavoro in Germania? Per farlo hai a disposizione i seguenti principali canali:

  1. Quotidiani cartacei locali e nazionali
  2. Agenzie di lavoro interinali
  3. Agentur für Arbeit: ufficio di collocamento tedesco
  4. Leihfirma/Leihfirmen: agenzie di lavoro temporaneo
  5. Siti web

Cerca sui quotidiani cartacei locali e nazionali

Ci sono diverse possibilità, dalla ricerca su giornali locali alle vetrine dei negozi. Ad esempio chi vuole iniziare come commesso ci sono moltissimi negozi che ne cercano, basta fare attenzione alle vetrine, dove in genere espongono un avviso. Anche se viene indicato un numero di telefono è consigliato parlare personalmente per tutti i dettagli del caso.

Altro metodo per cercare lavoro sono i giornali locali, un po’ come in Italia esistono molti giornali di annunci, dove puoi consultare le offerte disponibili nella città dove ti trovi.

Acquista i quotidiani più popolari e consultali magari con il supporto di qualcuno che parli bene la lingua se non sei ancora ferrato.

Agenzie di lavoro interinali

Inoltre si può cercare lavoro presso una delle tante agenzie interinali, in genere si trovano in tutte le città. Queste agenzie riescono sempre a trovare il lavoro più adatto in base alla professione, titolo di studio e conoscenza della lingua, quindi sono da consultare.

Non sai chi contattare per trovare lavoro in Germania? A proposito esistono anche agenzie di lavoro in Germania per italiani.

Per approfondire: Siti agenzie di lavoro#Agenzie.

Ufficio di collocamento tedesco: Agentur für Arbeit

L’Agentur für Arbeit è l’ufficio di collocamento tedesco, che a differenza di quello italiano funziona e abbastanza bene. Occorre presentarsi, dichiarare di essere disoccupati e iscriversi, poi in base al profilo si viene contattati appena un nuovo impiego si rende disponibile. Difatti dopo l’iscrizione all’Agentur für Arbeit verrai saltuariamente contattato dagli impiegati che ti proporranno dei lavori in linea con il tuo profilo professionale.

Ufficio di collocamento italiano in Germania: gli italiani che cercano lavoro possono rivolgersi alla sezione internazionale degli uffici di collocamento detta ZAV (Zentralstelle für Auslandsvermittlung) dedicata agli stranieri.

Sul sito della Arbeitsagentur puoi inoltre reperire tutte le informazioni sui benefici fiscali e sul mercato del lavoro tedesco.

Leihfirma/Leihfirmen

Un’altra ottima risorsa per trovare un impiego sono le agenzie di lavoro temporaneo “Leihfirma/Leihfirmen”. Queste svolgono un ottimo supporto specie per i lavori estivi o comunque limitato nel tempo. Sono di aiuto quando si cerca un primo impiego, quando non si conosce molto il tedesco o per avere un reddito extra.

A differenza delle comuni agenzie di lavoro, che spesso si limitano a mettere in contatto l’azienda con il lavoratore, la Leihfirma assume direttamente il dipendente e lo colloca in un’azienda richiedente. Iscriversi e lavorare per una Leihfirma in Germania è gratuito e quindi non ha alcun costo per il lavoratore. Basterà recarsi di persona in una o più Leihfirmen della tua zona e presentare la tua candidatura.

Per scoprire le sedi più prossime cerca su Google “Leihfirma + città” nel seguente modo “Leihfirma Berlin”.

I siti web

Di seguito elenchiamo i portali più importanti dove puoi consultare le inserzioni di lavoro e inviare la candidatura.

  1. Indeed: il famoso motore di ricerca dedicato al lavoro, con un unica ricerca potrai visualizzare le offerte pubblicate nei siti più importanti.
  2. Jobboerse: il motore di ricerca online ufficiale dell’ufficio di collocamento federale ed è il più grande portale di annunci di lavoro tedesco. Oltre a quanto già detto, il sito dell’Agenzia Federale per l’impiego, fornisce le informazioni relative al mercato lavorativo tedesco e sui benefici fiscali.
  3. EURES: portale Europeo della mobilità professionale in Europa, dove, tra gli altri paesi, puoi cercare offerte di impiego e corsi di formazione anche in Germania.
  4. Make-it-in-germany.de: portale del Governo federale che pubblica offerte di impiego mirate per le professioni per le quali in Germania c’è carenza di personale specializzato.
  5. Ebay-kleinanzeigen.de: sito di proprietà di Ebay dove puoi consultare tante offerte di lavoro.
  6. Hotelcareer.com: dedicato al settore della ristorazione.
  7. Thejobofmylife.de: un altro portale dell’Agenzia federale del Lavoro dove vengono pubblicati gli apprendistati presso le aziende tedesche.
  8. Daad.de: tutte le informazioni per ricercatori e studenti che vogliono fare un’esperienza accademica in Germania.
  9. Job Café: specializzato nei lavori in Amburgo e Monaco.

Puoi visualizza la lista completa dei portali alla pagina: I migliori siti web per cercare lavoro.

Come trovare lavoro in Germania

Trovare lavoro in Germania dall’Italia

Cercare un impiego rispondendo alle offerte di lavoro di aziende tedesche direttamente dall’Italia serve a ben poco se poi si è indisposti a presentarsi personalmente per effettuare il colloquio di lavoro in Germania. Quindi difficilmente si trova lavoro per telefono o per e-mail e sopratutto senza la residenza. Trasferendosi in Germania è decisamente più facile cercare e anche trovare un lavoro.

Cercare lavoro dall’Italia è un’opzione valida solo quando si cerca un impiego molto specializzato e principalmente con carenza di personale. I casi in cui si riesce a partire dall’Italia con un contratto di lavoro in tasca riguardano il personale sanitario (medici, infermieri, assistenza anziani), IT e per la ristorazione italiana.

L’unico consiglio che possiamo dare è quello di iniziare a mandare il curriculum alle aziende italiane in Germania. Allo stesso modo rispondi solo alle offerte di lavoro in Germania per italiani con vitto e alloggio. Tentare non costa nulla!

Il segreto per avere successo è sapere il tedesco

Quando si cerca un lavoro in Germania non bisogna trascurare un altro fattore molto importante che è la conoscenza della lingua tedesca. Se non si conosce il tedesco si viene esclusi dalle posizioni lavorative più importanti. Sopratutto quando si cerca un lavoro da laureati è d’obbligo aver un buon livello di conoscenza, sia scritto che parlato, della lingua tedesca. Tuttavia chi non conosce il tedesco ma parla fluentemente l’inglese può cercare lavoro nelle tante multinazionali presenti a Berlino.

Avere un ottima competenza nella lingua tedesca è un requisito imprescindibile per trovare quello per cui si è studiato o si ha comunque esperienza. Infatti ogni anno vengono rigettati un numero altissimo di candidati, nonostante la loro alta qualificazione e specializzazione, solo perché non soddisfano il requisito di parlare fluentemente la lingua.

Quando non si conosce la lingua tedesca si possono trovare lavori più umili come muratore, cameriere, lavapiatti o babysitter e nel frattempo frequentare corsi intensivi di tedesco. In particolare se non parli la lingua, nel seguente articolo ti spieghiamo come Lavorare in Germania senza sapere il tedesco.

In alternativa, se si conoscono altre lingue all’infuori del tedesco e dell’inglese può essere un grande vantaggio. La Germania è uno dei maggiori paesi esportatori al mondo e non mancano grandi aziende interessate ad assumere personale linguistico.

link alla pagina “imparare il tedesco”

Dove andare a cercare lavoro in Germania

Quando si decide di trasferirsi in Germania sorgono spontanee le domande: Quale città scegliere? Dove andare a vivere per trovare lavoro in Germania?

Definire in assoluto qual’è la città migliore per iniziare a cercare lavoro è molto difficile se non impossibile. Troppi fattori in gioco.

Le grandi città della Germania hanno un’economia molto prosperosa e quindi offrono moltissime opportunità di lavoro. Ma attenzione.

L’errore commesso più frequentemente dalle persone in cerca di fortuna all’estero è quello di concentrarsi sempre e solo sulle capitali o sulle grandi città. In realtà, esistono tante altre città tedesche molto interessanti dal punto di vista lavorativo, nonché, con un costo della vita più basso e con mena concorrenza di altri stranieri.

Vediamo le principali città e quale lavoro fare in Germania:

  • Berlino: capitale della Germania, la città più grande molto turistica, con molti ristoranti italiani, web company e start up.
  • Amburgo: attraverso il suo grande porto offre tante possibilità di lavoro nel settore delle spedizioni e logistica.
  • Monaco: offre molto opportunità di lavoro nella ristorazione. In più la BMW e Audi hanno a Monaco le loro sedi offrendo molti posti di lavoro.
  • Ruhrpott: ottima se cerchi opportunità lavorative nelle fabbriche.
  • Stuttgart: tante aziende automobilistiche come Mercedes e Porsche hanno qui le loro fabbriche offrendo posti di lavoro in questo campo.

In tutta onestà ti consigliamo di non fissarti su Berlino dove è più difficile trovare lavoro essendo la città con la maggior disoccupazione.

Leggi anche: Le dieci migliori città tedesche in cui vivere e lavorare

Cos’è la Bewerbung?

Per trovare un buon posto di lavoro però non basta inviare un semplice curriculum.

Quando decidi di rispondere a un annuncio devi preparare bene la lettera di candidatura Bewerbung che è composta da tre parti:

  • Lebenslauf: curriculum in tedesco
  • Anschreiben: lettera di presentazione
  • Zeugnisse: titoli di studio, attestati di frequenza a corsi e referenze

Tutti i documenti devono essere rigorosamente scritti in tedesco e mai in italiano, al massimo, e solo quando richiesto, possono essere scritti in inglese. Per le traduzioni occorre rivolgersi a un traduttore professionale e mai usare traduttori automatici o affidarsi al fai da te.

Mentre i titoli di studi conseguiti in Italia, i certificati e le referenze, oltre a essere tradotti, vanno riconosciuti in Germania. Il Governo tedesco ha messo a disposizione un portale per riconoscere i titoli di studi e qualifiche professionali estere. In più puoi leggere anche il nostro articolo “Come Riconoscere i titoli di studio in Germania“.

Ogni qualvolta che ti candiderai a un’offerta lavorativa dovrai sempre utilizzare la tua Bewerbung e mai inviare solo il curriculum.

Visualizza le relative guide in modo da scoprire come redigere un buon Lebenslauf e Anschreiben.

In conclusione

Complessivamente trovare lavoro in Germania è semplice, come abbiamo visto le possibilità per trovarne sono diverse, quindi sfruttarle tutte contemporaneamente vuol dire riuscire a ottenere un impiego davvero in tempi brevi!

In questa guida abbiamo visto come trovare lavoro in Germania per un italiano. Vale anche per gli stranieri? Certo che si! Bisogna solo approfondire l’aspetto burocratico dei documenti. Ecco l’articolo di approfondimento dedicato agli extracomunitari in possesso di permesso di soggiorno.

Per dubbi o richieste su cosa fare per lavorare in Germania non esitare a lasciare un commento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here